News

Dicembre all’insegna dell’arte per la Sala Silvana Paolini Angelucci

Lo scorso sabato 13 inaugurata la Personale di Massimo Pennacchini

Dicembre, un mese all’insegna della cultura per la Sala Silvana Paolini Angelucci del Museo Diocesano di Velletri. Lo scorso 13 dicembre è stata dedicata al tema dello “Still Tango Life” la Personale del Maestro Stefano Pennacchini, artista veliterno di fama internazionale.
“La mostra, che rimarrà aperta fino all’11 gennaio 2009 – ha spiegato il Maestro Pennacchini – consente di apprezzare il percorso di maturazione artistica che ho sviluppato in ultimi anni, portando le mie opere a consolidarsi in uno scenario internazionale. La scelta dei soggetti consente al visitatore attento – continua – di cogliere la luce della bellezza cristallizzata nell’eterno presente dell’arte e rischiarata dalle tonalità vibranti, ma mai stridenti delle composizioni”. Pennacchini, accreditato come “pittore del tango”, propone accanto ai suoi ballerini un percorso in avanti, al recupero di temi cari al pubblico dei suoi estimatori una trentina di oli su tela e tavola con i soggetti tradizionali delle nature morte, tutù, vasi, frutti, scatole e anche la figura umana, trattata secondo schemi di staticità pensosa e meditativa. “L’oggetto è lì fermo non davanti al pennello, ma all’occhio-obiettivo del pittore – specifica il Maestro – solo che fino a un attimo prima l’oggetto era in movimento e tornerà a vivere di vita propria davanti al gioco di rimbalzi nel processo di costante di creazione-fruizione del quadro, a simbolo della costante trasformazione”.

< torna alle news