News

Una scuola per i bambini del Rwanda

Inaugurata in Ruanda la scuola “Silvana Paolini Angelucci”

A poco più di un anno dalla posa della prima pietra, il 16 Settembre 2009, alla presenza di numerose autorità civili e religiose del Rwanda è stata inaugurata a Nyanzà, nei pressi del lago Kivu, una scuola intitolata alla Signora Silvana Paolini Angelucci, dedicata all’accoglienza ed all’istruzione di 1.500 bambini, in prevalenza orfani di guerra, di quel martoriato Paese, solo di recente uscito da una lunga e sanguinosa guerra civile.

La costruzione del complesso scolastico – composto da 30 edifici su un solo piano, dotati di tetti in lamiera e controsoffitti per combattere il caldo e i rumori – è stata resa possibile grazie all’impegno congiunto della Fondazione Silvana Paolini Angelucci Onlus Onlus, che si è fatta carico di tutti gli oneri finanziari, e della Onlus Femmes Développement, fondata nel 2006 da Luisella Moreschi e Padre Pierre Habarurema, che ha curato il progetto insieme alla Diocesi di Nyanzà e che ha già al suo attivo numerose opere a sostegno di donne e bambini nei Paesi più poveri, a favore dei quali ha realizzato progetti di microfinanza e di costituzione di cooperative agricole.

Si tratta della realizzazione di una prima fase di un progetto ampio ed ambizioso che prevede la creazione, accanto alla scuola, di un orfanotrofio e di strutture in grado di fornire agli ospiti della scuola un aiuto che vada al di là dell’istruzione e che ponga le concrete premesse per il loro inserimento nel mondo del lavoro e per la partecipazione allo sviluppo del proprio Paese.

< torna alle news